Quando il seno diventa “cadente” anche in età giovanile: le cause e i rimedi per questo problema.

La perdita di tonicità del seno, o “ptosi mammaria” è un problema molto diffuso, che può insorgere anche in età giovanile. La prevenzione è sempre la prima arma da usare ma, dal momento che i tessuti hanno perso del tutto la naturale elasticità, l’unica soluzione definitiva è la chirurgia.

Un problema “multifattoriale”

Uno studio dell’Università del Kentucky, svolto nel 2006 su un campione di132 pazienti di età e caratteristiche diverse, evidenziò che il problema del seno cadente è legato ad un insieme di fattori concomitanti. Lo studio infatti, pur individuando alcune caratteristiche tipiche e ricorrenti nelle donne del gruppo, non rilevò una causa specifica e comune a tutte.

Le caratteristiche fisiche contano più dell’età

La dimensione delle mammelle è sicuramente un fattore determinante per la ptosi del seno, e sappiamo che questo a sua volta è influenzato da fattori ereditari e dall’indice di massa corporea, indipendentemente dall’età.

Interventi mirati a seconda della gravità

Per individuare il miglior approccio chirurgico ci avvaliamo di un sistema di classificazione dei vari gradi di cedimento delle mammelle. Consiste nel misurare, stando in posizione eretta, la distanza tra la piega naturale del seno ed il punto più basso che esso raggiunge: una distanza di 3 o 4 centimetri rappresenta un grado medio di ptosi, superato il quale è necessario fare ricorso alla mastopessi, un vero e proprio “lifting” delle mammelle.

Le diverse tecniche chirurgiche

Le tecniche chirurgiche per restituire una bella forma ed una buona tonicità al seno si differenziano a seconda dei casi e dell’entità del problema:

  • ptosi severa
    • mastopessi effettuata con varie tecniche e in qualche caso abbinata ad una riduzione del volume
  • ptosi moderata
    • mastoplastica additiva, o aumento del seno con protesi mammarie
    • tecnica “round block” o di aumento e risollevamento del seno

Il seno cadente in età giovanile

Non è raro che la ptosi del seno colpisca ragazze poco più che ventenni, che rischiano di sviluppare complessi e difficoltà nelle relazioni, sentendosi a disagio con il proprio corpo.

L’importanza del seno nell’estetica del corpo femminile è innegabile, per questo una condizione di ptosi mammaria severa può avere un impatto psicologico molto negativo su una giovane donna, che non va sottovalutato. Ritengo indispensabile, in questi casi, affidarsi alla competenza e sensibilità di uno specialista esperto, in grado di dare la giusta dimensione al problema e aiutare la paziente a prendere la decisione più adatta al suo caso, ricorrendo se necessario alla chirurgia.

X

    CONTATTAMI

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    Accetto le condizioni per il trattamento dei miei dati personali

    Privacy Preferences
    When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.