Lobi delle orecchie: la soluzione chirurgica è l’otoplastica

Traumi, orecchini e piercing possono alterare l'aspetto del lobo dell'orecchio, che possiamo ripristinare del tutto con la chirurgia, vediamo in dettaglio di cosa si tratta.
Young woman face with beauty treatment ear plastic isolated
Dott. Fabio Quercioli

I lobi delle orecchie possono perdere la loro forma naturale sia a causa di malformazioni e traumi che per il peso degli orecchini, portati troppo a lungo. E’ possibile anche che restino forati in modo vistoso per l’inserimento di “dilatatori” di varie dimensioni. Per riportare i lobi delle orecchie alla normalità è necessario un piccolo intervento chirurgico, che richiede però tempo e pazienza nella fase di guarigione.

I diversi problemi che interessano il lobo dell’orecchio

Gli inestetismi del lobo dell’orecchio in rari casi sono legati a malformazioni ereditarie o esiti di interventi precedenti, da affrontare con tecniche ricostruttive più o meno complesse. Più frequentemente le lesioni che interessano questa parte dell’orecchio sono dovute a traumi che ne hanno causato la lacerazione o fissurazione, ad esempio orecchini pesanti o inserimento di particolari piercing che, gradualmente, vengono aumentati di diametro.

La tecnica chirurgica a seguito di traumi dovuti a orecchini o dilatatori

A prescindere dal motivo per cui l’aspetto del lobo appare compromesso, per ripristinare la normalità è necessario asportare il tessuto cutaneo che riveste la parte danneggiata e successivamente suturarla. In questa fase l’attenzione si focalizza sulla ridefinizione del margine inferiore del lobo, per recuperarne la forma naturale, ricorrendo se necessario a piccoli “lembi” chirurgici al fine di rendere più efficace la chiusura.

Durata dell’intervento e tempi di recupero

L’intervento richiede un’anestesia locale e si conclude nell’arco di mezz’ora circa. Nel post operatorio non è necessario astenersi dalle normali attività sociali e lavorative, ma è importante seguire semplici regole suggerite dal chirurgo per ottimizzare la guarigione delle ferite. Il completamento del processo di cicatrizzazione richiede diverse settimane, ed è importante che avvenga in modo corretto, per allontanare il rischio di infezioni e la comparsa di cheloidi.

Prenota un consulto per avere tutte le risposte che desideri sulla chirurgia del lobo dell’orecchio e sull’ otoplastica 

 

X

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    "Inviando il presente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali come da regolamento generale sulla protezione dati e del D.Lgs. 101/2018"

    Preferenze Privacy
    Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.