Trattamento di capillari e teleangectasie con laser Q-switched

Che cosa sono le teleangectasie?

Le teleangectasie sono reticoli di piccolissime vene dilatate, che compaiono prevalentemente sul viso e sugli arti inferiori.

Le cause possono essere molte, ma di solito riconducibili a alterazioni ormonali (adolescenza, gravidanza, menopausa) oppure insufficienza venosa e fragilità dei capillari.

L’aver effettuato una flebectomia o trattamenti sclerosanti predispone alla comparsa di teleangectasie.

Il trattamento di capillari e teleangectasie con laser Q-switched

Una volta esclusa la presenza di patologie vascolari, è possibile rimuovere facilmente queste inestetiche microvarici con il laser Q-switched.
Questo laser ha la prerogativa di emettere un potentissimo raggio di luce della durata di pochi nanosecondi, che possiamo calibrare su varie lunghezze d’onda in funzione del colore del “bersaglio” da colpire, che nel caso delle microvarici è l’emoglobina che si trova al loro interno.
Il raggio del laser Q-switched colpisce esclusivamente le particelle di emoglobina, che vengono distrutte e eliminate dall’organismo, senza provocare effetti indesiderati sui tessuti circostanti.
Grazie a questa “fotoablazione superselettiva” il laser Q-switched permette di eliminare capillari e teleangectasie con semplici sedute ambulatoriali rapide e indolori, che non richiedono l’interruzione delle normali attività. Nelle prime ore dopo il trattamento è necessario applicare impacchi freddi, e proseguire con creme lenitive per alcuni giorni.
Se è necessario effettuare più di un trattamento, lo si può ripetere dopo un mese circa.

Il trattamento con laser Q-switched per il viso

Grazie alla tecnologia Q-Switched, possiamo trattare ambulatorialmente e in modo indolore le teleangectasie che spesso interessano il naso e altre parti del viso, senza danneggiare i tessuti circostanti. La brevissima durata dell’impulso evita il surriscaldamento, mentre i sottilissimi vasi sanguigni colpiti collassano e l’antiestetica colorazione rosso-bluastra scompare. Al termine della seduta è possibile riprendere le normali attività, avendo cura di applicare uno schermo solare totale sulle aree trattate.

Il trattamento con laser Q-switched per il corpo (prevalentemente gambe)
Il laser Q-Switched permette l’eliminazione rapida e indolore dei reticoli di capillari che in molti casi si localizzano sulle gambe. Questo laser emette impulsi di brevissima durata, che colpiscono selettivamente il bersaglio cromoforo, l’emoglobina presente nei piccoli vasi, senza arrecare danni ai tessuti circostanti. Dopo la seduta si possono riprendere le normali attività, proteggendo le parti trattate dalla luce solare diretta.

Il trattamento di capillari e teleangectasie in breve

Esami clinici e indicazioni pre-operazione necessari per escludere la presenza di problemi circolatori
Durata dell’intervento circa 15 minuti, in funzione dell’estensione dell’area da trattare. In alcuni casi può essere applicato un anestesico topico prima della seduta
Post trattamento di solito l’area trattata non presenta segni evidenti, possono comparire dopo alcuni giorni sottili crosticine, che devono essere protette completamente dalle radiazioni solari fino alla completa guarigione
Risultati di un trattamento con laser Q-switched visibile riduzione di capillari e teleangectasie sul volto e sul corpo
Durata dei risultati come per qualsiasi trattamento medico estetico, si sconsiglia l’impiego del laser Q-switched in caso di gravidanza, allattamento, alcune patologie o insufficienza venosa. Contattami per sapere se puoi usufruire di un trattamento
Costo indicativo è consigliabile un consulto personalizzato, in quanto i costi possono variare sensibilmente in funzione del problema da trattare, dai 200 ai 400 € circa

Nota Bene: I dati generici riportati non possono sostituire un consulto personalizzato, che è l’unico modo per ottenere tutti i chiarimenti di cui hai bisogno sull’intervento più indicato per te, in base alle tue esigenze e aspettative, ed il relativo costo.

Contattami per ottenere un consulto personalizzato e su misura per le tue esigenze

CONTATTAMI

Nel mio ambulatorio a Firenze, in via Fra Bartolommeo 22, potremo valutare insieme un trattamento di capillari e teleangectasie con laser Q-switched.
CONTATTAMI PER UNA VISITA PRELIMINARE 

Per ulteriori approfondimenti, e per avere risposta ai tuoi dubbi personali, puoi compilare il form 
oppure contattare l’ambulatorio per un appuntamento al numero 055 5387207.

DAL NOSTRO BLOG

Lifting del seno, gestire al meglio le cicatrici per evitare inestetismi

Read More
Lifting del seno, gestire al meglio le cicatrici per evitare inestetismi

I sei principali interventi di chirurgia plastica estetica dedicati al seno femminile

Read More
I sei principali interventi di chirurgia plastica estetica dedicati al seno femminile

Lobi delle orecchie: la soluzione chirurgica è l’otoplastica

Read More
Lobi delle orecchie: la soluzione chirurgica è l’otoplastica

Mastoplastica additiva e cicatrici, come trattarle dopo l’intervento

L'intervento di aumento del seno comporta piccole cicatrici che, gestite in modo corretto, diventano quasi impercettibili dopo la guarigione. Ecco le regole da seguire per ottenere il miglior risultato e evitare complicanze.
Read More
Mastoplastica additiva e cicatrici, come trattarle dopo l’intervento

Come dormire e altri consigli per il decorso dell’addominoplastica

L'intervento di addominoplastica richiede attenzione durante la convalescenza perché la guarigione sia rapida e il risultato ottimale, il modo in cui il paziente dorme è molto importante in questa fase.
Read More
Come dormire e altri consigli per il decorso dell’addominoplastica

Dopo l’addominoplastica si ingrassa?

L'intervento di addominoplastica rimodella l'addome in modo definitivo, per mantenere il risultato ottenuto è indispensabile seguire uno stile di vita corretto e evitare ingenti aumenti di peso
Read More
Dopo l’addominoplastica si ingrassa?

Mastoplastica riduttiva: esistono rischi e complicanze?

L'intervento di riduzione del seno si effettua nei casi in cui il volume eccessivo delle mammelle crei problemi fisici e psicologici alla paziente
Read More
Mastoplastica riduttiva: esistono rischi e complicanze?

Aumento del seno: mastoplastica additiva o lipofilling?

La mastoplastica additiva con protesi ed il lipofilling sono le due alternative chirurgiche per aumentare il volume del seno, come scegliere la procedura più adatta?
Read More
Aumento del seno: mastoplastica additiva o lipofilling?

Lipofilling del seno: cosa accade nel post-operatorio?

Come agisce la carbossiterapia su grasso, cellulite e tono della pelle
Read More
Lipofilling del seno: cosa accade nel post-operatorio?

Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?

Qual è il momento migliore per correggere un difetto del naso vissuto con disagio?
Read More
Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?
X

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    "Inviando il presente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali come da regolamento generale sulla protezione dati e del D.Lgs. 101/2018"

    Preferenze Privacy
    Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.