Melanoma e linfonodo sentinella

Che cos’è il melanoma?

Il melanoma è un tumore cutaneo maligno che origina dai melanociti, cellule preposte alla produzione di melanina. L’età media dei pazienti con diagnosi di melanoma va dai 30 ai 60 anni. L’eccessiva esposizione alla luce solare e le ustioni cutanee da raggi UV sono i principali fattori che favoriscono l’insorgenza di questa neoplasia, che nella maggioranza dei casi si tratta con l’asportazione chirurgica.
Ogni cambiamento riguardante un nevo situato in qualsiasi parte del corpo, o la comparsa di una nuova formazione, richiede un immediato consulto specialistico, perché potrebbe rappresentare il segno di una neoplasia maligna. Asimmetria, margini poco regolari, colore non omogeneo, cambiamento di forma, diametro crescente di nevi preesistenti sono tutti segni clinici da valutare per l’identificazione di lesioni sospette; ai fini diagnostici oggi impieghiamo tecniche demoscopiche ad alta risoluzione, in grado di migliorare l’accuratezza della diagnosi clinica.
La tempestività è fondamentale, perché la prognosi del melanoma dipende essenzialmente dallo spessore della lesione al momento dell’asportazione; inoltre, le cellule che si staccano dalla lesione primordiale possono disperdersi lungo la via linfatica, dando luogo a metastasi linfonodali, o invadere organi lontani attraverso i vasi sanguigni.

Come s’interviene in caso di melanoma?

L’approccio e la scelta terapeutica variano in base a diversi fattori, come il tipo di tumore, la sede d’insorgenza, lo spessore, l’eventuale ulcerazione.
Nei casi di melanoma è molto importante la biopsia del linfonodo sentinella. Il controllo dei linfonodi sentinella ha un valore prognostico dimostrato, perché essi sono i primi ad essere raggiunti da eventuali metastasi di tumori maligni che si diffondono per via linfatica.
Se l’indagine istologica e immunoistochimica sui linfonodi asportati rivela la presenza di cellule tumorali, è molto probabile che il tumore abbia già dato luogo a metastasi. In tali casi la terapia, anticipando la normale evoluzione della malattia, prevede oltre all’escissione del tumore lo svuotamento linfonodale, che determina un tasso di sopravvivenza superiore. Si tratta di una tecnica chirurgica piuttosto complessa, che richiede la presenza di un’equipe di medici altamente specializzati.
Se l’indagine del linfonodo sentinella risulta negativa, indica la negatività per metastasi degli altri linfonodi dell’area, e in questo caso l’intervento prevede l’escissione con ampio margine del melanoma e l’esame istologico.

CONTATTAMI

Per ulteriori approfondimenti, e per avere risposta ai tuoi dubbi personali, puoi compilare il form
oppure contattare l’ambulatorio per un appuntamento al numero 055 5387207.

DAL NOSTRO BLOG

Mastoplastica additiva e cicatrici, come trattarle dopo l’intervento

L'intervento di aumento del seno comporta piccole cicatrici che, gestite in modo corretto, diventano quasi impercettibili dopo la guarigione. Ecco le regole da seguire per ottenere il miglior risultato e evitare complicanze.
Read More
Mastoplastica additiva e cicatrici, come trattarle dopo l’intervento

Come dormire e altri consigli per il decorso dell’addominoplastica

L'intervento di addominoplastica richiede attenzione durante la convalescenza perché la guarigione sia rapida e il risultato ottimale, il modo in cui il paziente dorme è molto importante in questa fase.
Read More
Come dormire e altri consigli per il decorso dell’addominoplastica

Dopo l’addominoplastica si ingrassa?

L'intervento di addominoplastica rimodella l'addome in modo definitivo, per mantenere il risultato ottenuto è indispensabile seguire uno stile di vita corretto e evitare ingenti aumenti di peso
Read More
Dopo l’addominoplastica si ingrassa?

Mastoplastica riduttiva: esistono rischi e complicanze?

L'intervento di riduzione del seno si effettua nei casi in cui il volume eccessivo delle mammelle crei problemi fisici e psicologici alla paziente
Read More
Mastoplastica riduttiva: esistono rischi e complicanze?

Aumento del seno: mastoplastica additiva o lipofilling?

La mastoplastica additiva con protesi ed il lipofilling sono le due alternative chirurgiche per aumentare il volume del seno, come scegliere la procedura più adatta?
Read More
Aumento del seno: mastoplastica additiva o lipofilling?

Lipofilling del seno: cosa accade nel post-operatorio?

Come agisce la carbossiterapia su grasso, cellulite e tono della pelle
Read More
Lipofilling del seno: cosa accade nel post-operatorio?

Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?

Qual è il momento migliore per correggere un difetto del naso vissuto con disagio?
Read More
Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?

La mia recensione su “Perle”, l’ultima generazione di protesi mammarie

Una nuova protesi mammaria con tecnologia (R)evolutionary BioQ -surface offre la massima sicurezza e naturalezza del risultato.
Read More
La mia recensione su “Perle”, l’ultima generazione di protesi mammarie

Mastoplastica additiva, cosa non fare dopo l’intervento

Molte pazienti vogliono sapere come ottimizzare la guarigione e il risultato dell'intervento, seguendo poche, semplici regole durante la convalescenza.
Read More
Mastoplastica additiva, cosa non fare dopo l’intervento

Gli interventi di chirurgia e medicina estetica in tempi di Coronavirus

Con voi ogni giorno, con il sorriso di sempre, osservando le regole per salvaguardare la salute di tutti.
Read More
Gli interventi di chirurgia e medicina estetica in tempi di Coronavirus
X

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    "Inviando il presente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali come da regolamento generale sulla protezione dati e del D.Lgs. 101/2018"

    Preferenze Privacy
    Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.