Interventi anti rughe con l’acido ialuronico

Cos’è l’Acido Ialuronico?

L’Acido Ialuronico, denominato HA, è un costituente fondamentale della matrice dermica ed è naturalmente presente in tutti gli organismi viventi.

Grazie alle sue caratteristiche chimico-fisiche, l’Acido Ialuronico stimola il funzionamento cellulare e dona alla pelle le sue caratteristiche fondamentali: elasticità, compattezza, morbidezza e idratazione.

Con l’avanzare dell’età, quando la sua concentrazione nei tessuti diminuisce, sulla superficie cutanea fanno la loro comparsa rughe e altri inestetismi.

ACIDO IALURONICO IN BREVE *


Esami clinici e indicazioni pre-operazione: non necessari


Durata del trattamento: 15 minuti circa


Post trattamento: In alcuni casi lieve gonfiore transitorio nella zona trattata e/o piccole ecchimosi nei punti di inserimento dell’ago


Risultati di un filler a base di Acido Ialuronico:

  • Attenuazione delle depressioni cutanee e delle rughe statiche del volto (perioculari, glabellari, frontali, naso-labiali, periorali, incluso il “codice a barre”)
  • Volume e contorno delle labbra e degli zigomi
  • Miglioramento cicatrici da acne o post traumatiche.

Acido Ialuronico come biorivitalizzante: Ringiovanimento della pelle, migliora elasticità, compattezza, morbidezza e idratazione


Durata dei risultatiL’acido ialuronico esiste in diverse formulazioni e gli effetti possono durare da tre mesi a oltre un anno


Controindicazioni: Come per qualsiasi trattamento medico estetico, si sconsiglia l’uso di Acido Ialuronico in gravidanza e in presenza di alcune patologie. Contattami per sapere se puoi usufruire di un trattamento


Costo indicativo: E’ consigliabile un consulto personalizzato in quanto i costi possono variare sensibilmente in funzione del problema da trattare dai 100 ai 600 € circa.

I dati generici riportati non possono sostituire un consulto personalizzato, che è l’unico modo per ottenere tutti i chiarimenti di cui hai bisogno sull’intervento più indicato per te, in base alle tue esigenze e aspettative, ed il relativo costo.
Contattami per ottenere un consulto personalizzato e su misura per le tue esigenze

Acido Ialuronico in forma lineare e in forma di filler

Da diversi anni l’ Acido Ialuronico viene impiegato in medicina estetica come trattamento “anti-aging”, in formulazioni diverse da infiltrare con sottilissimi aghi, create per offrire una soluzione naturale ai segni del tempo:

• l’Acido Ialuronico in forma lineare è del tutto simile a quello naturalmente presente nel derma, per questo viene rapidamente riassorbito dall’organismo – in questa forma serve a stimolare l’attività metabolica delle cellule, con un’azione biorivitalizzante che contrasta gli effetti dell’invecchiamento

• l’Acido Ialuronico in forma di filler ha una formulazione più stabile (cross linked) che allunga i tempi del riassorbimento fisiologico, rendendo il prodotto adatto per creare un effetto di riempimento delle depressioni e rughe statiche del volto, che grazie al sostegno creato a livello sottocutaneo si “spianano”

Trattamenti di Acido Ialuronico per il viso

L’Acido Ialuronico è ideale per migliorare le depressioni cutanee e le rughe statiche del volto, per ripristinare il volume e il contorno delle labbra, aumentare il volume degli zigomi, migliorare l’aspetto delle cicatrici da acne o post traumatiche.

L’infiltrazione di Acido Ialuronico può essere eseguita in associazione a molti altri trattamenti dermo-estetici, per ottenere un ringiovanimento globale del volto, ad esempio peeling o laser CO2 frazionato, per rinnovare gli strati superficiali della cute e migliorarne tono, colorito e aspetto, o tossina botulinica per alleggerire dalle rughe espressive l’area perioculare e ringiovanire lo sguardo.

 

  • Trattamento di Acido Ialuronico per rughe frontali, perioculari, interciliari e glabellari, ossia in mezzo alle sopracciglia: il filler ci permette di attenuare solchi e rughe profonde formatesi nella parte superiore del viso ma, dal momento che esse sono strettamente legate ai movimenti espressivi, si usa più frequentemente la tossina botulinica, che ha l’effetto di inibire per alcuni mesi la contrattilità dei piccoli muscoli responsabili del corrugamento.

 

  • Trattamento di Acido Ialuronico per  pieghe naso-labiali, rughe periorali, ossia intorno alla bocca, e “codice a barre”: con l’acido ialuronico si possono cancellare gli indesiderabili “solchi” che dai lati del naso scendono fino al mento, che si formano a causa della perdita di spessore e del rilassamento del tessuto cutaneo. Al tempo stesso è possibile correggere le piccole rughe che invecchiano e scuriscono la zona intorno alle labbra, specialmente nei fumatori, restituendo alla bocca un aspetto più fresco e giovanile.

Trattamenti di Acido Ialuronico per l’aumento del volume dei glutei

L’acido Ialuronico è un filler ideale, efficace e sicuro, che permette di aumentare in modo naturale il volume di alcune aree del corpo, come ad esempio i glutei, in alternativa all’intervento chirurgico con protesi o al lipofilling.
Per questo tipo di correzione si impiega una formulazione di acido ialuronico stabilizzata che, pur rimanendo del tutto naturale e riassorbibile, viene metabolizzata lentamente dai tessuti, facendo si che il risultato ottenuto si mantenga a lungo.

Il trattamento per l’aumento dei glutei ha la durata di mezz’ora circa ed è indolore, grazie all’impiego di un anestetico locale. Dopo aver eseguito sulla pelle un disegno delle aree in cui è necessario un aumento di volume, si procede infiltrando progressivamente piccole quantità di acido ialuronico, fino al raggiungimento del volume desiderato. Al termine, il paziente indossa un apposito indumento contenitivo.

Il risultati di questo trattamento di solito sono ottimi, ma naturalmente non definitivi, proprio grazie alla prerogativa dell’acido ialuronico di essere del tutto riassorbibile: trascorso un anno circa, se si vogliono mantenere i volumi ottenuti è necessario effettuare ritocchi periodici.

Trattamenti di Acido Ialuronico per l’aumento del volume del seno

L’aumento del volume del seno con acido ialuronico è una procedura da sconsigliare, perché
comporta problematiche nella diagnostica preventiva. Un’alternativa molto valida e mini invasiva è il lipofilling, che offre risultati sicuri e del tutto naturali, nei casi in cui la paziente desideri un modesto aumento di volume.
La tradizionale mastoplastica additiva resta la soluzione più completa e definitiva per l’aumento ed il rimodellamento del seno, l’intervento oggi è ottimamente tollerato dalle pazienti sicuro.

Come avviene il trattamento?

L’ Acido Ialuronico è un trattamento ambulatoriale e non richiede anestesia. Possiamo applicare un anestetico topico in crema per trattare le zone particolarmente sensibili, come le labbra, dove sono presenti numerose terminazioni nervose.
Per infiltrare il prodotto si impiegano aghi sottilissimi, che non lasciano segni visibili.
Il trattamento ha la durata di pochi minuti e al termine si possono riprendere le normali attività.

Quanto durano gli effetti di un filler a base di Acido Ialuronico?

A seconda delle esigenze possiamo impiegare prodotti con tempi di riassorbimento diversi (in base alla loro formulazione), che possono variare dai due/tre mesi a oltre un anno.

Ci sono possibili effetti indesiderati?

In alcuni casi possono comparire piccole ecchimosi nei punti di inserimento dell’ago, che scompaiono naturalmente entro pochi giorni. E’ possibile nascondere questi segni con il maquillage.
In rarissimi casi si possono verificare edema e/o indurimenti nella regione trattata, dolore, infiammazione e rigonfiamenti localizzati, fenomeni comunque transitori e reversibili.

CONTATTAMI

Nel mio ambulatorio a Firenze, in via Fra Bartolommeo 22, potremo valutare insieme un trattamento con acido Ialuronico.
CONTATTAMI PER UNA VISITA PRELIMINARE 

Per ulteriori approfondimenti, e per avere risposta ai tuoi dubbi personali, puoi compilare il form
oppure contattare l’ambulatorio per un appuntamento al numero 055 5387207.

DAL NOSTRO BLOG

Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?

Qual è il momento migliore per correggere un difetto del naso vissuto con disagio?
Read More
Qual è l’età minima e quella ideale per la rinoplastica?

Benvenuta “Perle”, la nuova generazione di protesi mammarie

Una nuova protesi mammaria con tecnologia (R)evolutionary BioQ -surface offre la massima sicurezza e naturalezza del risultato.
Read More
Benvenuta “Perle”, la nuova generazione di protesi mammarie

Mastoplastica additiva, cosa non fare dopo l’intervento

Molte pazienti vogliono sapere come ottimizzare la guarigione e il risultato dell'intervento, seguendo poche, semplici regole durante la convalescenza.
Read More
Mastoplastica additiva, cosa non fare dopo l’intervento

Gli interventi di chirurgia e medicina estetica in tempi di Coronavirus

Con voi ogni giorno, con il sorriso di sempre, osservando le regole per salvaguardare la salute di tutti.
Read More
Gli interventi di chirurgia e medicina estetica in tempi di Coronavirus

Chirurgia plastica degli zigomi (malaroplastica): come si svolge il decorso post operatorio?

Un approfondimento sul decorso post operatorio dopo l’intervento di malaroplastica.
Read More
Chirurgia plastica degli zigomi (malaroplastica): come si svolge il decorso post operatorio?

Quando il seno diventa “cadente” anche in età giovanile: le cause e i rimedi per questo problema.

La perdita di tonicità del seno interessa in alcuni casi anche giovani ragazze, ma può essere corretta chirurgicamente.
Read More
Quando il seno diventa “cadente” anche in età giovanile: le cause e i rimedi per questo problema.

Mento sfuggente e doppio mento: gli interventi e i trattamenti estetici più indicati a seconda della situazione

Doppio mento e mento sfuggente: le diverse soluzioni che riportano armonia nei tratti del viso.
Read More
Mento sfuggente e doppio mento: gli interventi e i trattamenti estetici più indicati a seconda della situazione

Borse e occhiaie: meglio un filler o l’intervento di blefaroplastica?

Borse e occhiaie possono essere eliminate con metodiche ambulatoriali o chirurgiche
Read More
Borse e occhiaie: meglio un filler o l’intervento di blefaroplastica?

Cosa puoi chiedere a un filler?

Non solo di eliminare le rughe, ma molto di più... I filler dermici, principalmente a base di acido ialuronico, sono...
Read More
Cosa puoi chiedere a un filler?

L’eccellenza dei risultati è fatta anche di piccoli particolari: ecco “Noa”, il reggiseno 3D per la mastoplastica additiva

L’intervento di aumento del seno ha sempre un risvolto psicologico importante, e la qualità del risultato finale deve rispecchiare al meglio...
Read More
L’eccellenza dei risultati è fatta anche di piccoli particolari: ecco “Noa”, il reggiseno 3D per la mastoplastica additiva
X

    CONTATTAMI

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    Accetto le condizioni per il trattamento dei miei dati personali

    Privacy Preferences
    When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.