Quanto tempo si mantiene l’effetto del lipofilling?

Young man's fatty abdomen
Dott. Fabio Quercioli

Il lipofilling è un intervento finalizzato all’aumento dei volumi del viso, del seno e di varie aree del corpo, tramite  il trasferimento di tessuto adiposo del paziente prelevato da un’area in cui è disponibile in abbondanza. Le più attuali tecniche di prelievo e trattamento delle cellule adipose durante le varie fasi dell’intervento di lipofilling  consentono la sopravvivenza  a lungo termine del tessuto trasferito, determinando un ottimo risultato di rimodellamento estetico, che si mantiene nel tempo.

Quanto dura il lipofilling del seno?

Il lipofilling del seno può rappresentare un’alternativa alla mastoplastica additiva nei casi in cui si desideri un aumento modesto o una simmetrizzazione delle mammelle.  Per molti anni il limite più importante di questa preziosa tecnica chirurgica è stato il riassorbimento di un’elevata percentuale del grasso innestato, che non eravamo in grado di prevedere e in molti casi arrivava a compromettere il risultato estetico ottenuto.

Grazie all’esperienza maturata nel corso di molti anni, con milioni di lipofilling effettuati in tutto il mondo, oggi disponiamo di strumentazioni e tecnche in grado di preservare l’integrità e la vitalità delle cellule adipose dalla fase di prelievo al reinnesto, facendo sì che un’elevata percentuale di esse attecchisca stabilmente nell’area ricevente. Trascorsi tre/sei mesi dall’intervento di lipofilling al seno, durante i quali si verifica il fisiologico riassorbimento di una certa percentuale di adipe, il risultato di rimodellamento si mantiene stabile negli anni.

Lipofilling viso: vantaggi e durata

La tecnica del lipofilling si presta alla ridefinizione di varie aree del viso, come gli zigomi, le labbra e il bordo mandibolare. Per ottenere un risultato finale degno di nota, in linea con le aspettative della paziente, è necessario che il “riempimento” iniziale sia leggermente superiore alle reali necessità. Il parziale riassorbimento del grasso infatti è fisiologico, dal momento che si tratta di un materiale del tutto naturale, proveniente dal corpo della paziente stessa, che esclude ogni possibilità di reazioni avverse o rigetto. Oltre a questo indubbio vantaggio, il lipofilling assicura un visibile effetto di ringiovanimento dei tessuti dell’area trattata, grazie al potenziale rigenerativo delle cellule staminali contenute nel grasso.

L’effetto finale di un lipofilling al viso va valutato ad almeno tre mesi dall’intervento.  L’esperienza del chirurgo, la padronanza delle  migliori tecniche conservative, la corretta pianificazione dell’intervento, sono fattori chiave per ottenere il miglior risultato estetico e conservarlo a lungo nel tempo, fermo restando che in caso di necessità è possibile effettuare piccoli ritocchi.

X

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    "Inviando il presente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali come da regolamento generale sulla protezione dati e del D.Lgs. 101/2018"

    Preferenze Privacy
    Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.