Arriva la bella stagione, diciamo addio a cuscinetti e cellulite grazie alla cavitazione

Cavitazione medica: a cosa serve?

La cavitazione medica è un trattamento ambulatoriale per la riduzione dell’adipe localizzato che, in alcuni casi,  rappresenta una valida alternativa alla liposuzione chirurgica.
Con la cavitazione medica possiamo eliminare gradualmente il grasso in eccesso e la cellulite, che tendono ad accumularsi prevalentemente su cosce, ginocchia, glutei e addome, effettuando un ciclo di sedute più o meno lungo, a seconda dell’entità del problema .

Come funziona la cavitazione

La cavitazione medica deve la sua efficacia all’energia degli ultrasuoni a bassissima frequenza, che hanno la capacità di penetrare molto in profondità nei tessuti, andando a colpire selettivamente le cellule adipose senza disperdersi nelle aree circostanti.
L’energia che si libera nel momento in cui gli ultrasuoni colpiscono  gli adipociti aumenta la pressione al loro interno, provocando la distruzione della membrana che li riveste e la dispersione del loro contenuto di acidi grassi.
Nelle ore e nei giorni successivi al trattamento, l’organismo elimina gli acidi grassi liberati durante il trattamento di cavitazione, come se si trattasse di un qualsiasi grasso alimentare.

Quali sono i risultati

Le cellule adipose colpite e danneggiate durante il trattamento di cavitazione non si riformano, perciò il risultato può dirsi definitivo, a condizione che il peso resti stabile. Accumulando nuovamente chili di troppo, infatti, le cellule grasse presenti aumenterebbero di volume, compromettendo del tutto o in parte i risultati della cavitazione.

In quanto tempo si recupera la forma con la cavitazione

Prima di tutto è importante chiarire che questo trattamento non serve a perdere peso, ma si effettua per eliminare gli accumuli localizzati, al fine di migliorare le proporzioni e restituire armonia al profilo corporeo.

Se il peso è vicino alla norma, sei/dieci sedute di cavitazione medica possono essere sufficienti per un ottimo risultati. Le sedute si effettuano con cadenza settimanale, per dare tempo all’organismo di eliminare fisiologicamente il grasso cavitato. Fra una seduta e l’altra è molto utile seguire una dieta leggera e sottoporsi a trattamenti linfodrenanti.

La sinergia di radiofrequenza e ultrasuoni

A volte eliminare gli accumuli adiposi non basta per ottenere un risultato brillante, serve anche tonificare e rassodare le aree più critiche. Possiamo ottenere questo duplice vantaggio sfruttandola sinergia di ultrasuoni e radiofrequenza di MC1 Multipower, la piattaforma di ultima generazione di cui ho scelto di avvalermi in studio.
L’efficacia del trattamento MC1 Multipower va oltre la riduzione del pannicolo adiposo, la radiofrequenza infatti stimola la produzione di nuovo collagene e elastina nelle zone trattate, migliorando visibilmente il tono e la compattezza della cute.

L’AZIONE SINERGICA CHE SOMMA I VANTAGGI DI ENTRAMBE LE TECNOLOGIE:
UltrasuoniRadiofrequenza
Azione lipoliticaAzione tonificante
Miglioramento della cute a buccia d’arancia  e della cellulite fibrosaAumento della produzione di nuovo collagene e elastina
Migliore ossigenazione dei tessuti, grazie alla riattivazione del microcircolo perifericoMaggiore elasticità e compattezza del tessuto cutaneo
Drenaggio dei liquidi in eccesso e delle tossineTonificazione e rassodamento delle aree trattate

 

Se sei interessata a un trattamento di rimodellamento non chirurgico chiama in studio per una consulenza, o leggi un approfondimento a questa pagina

X

    * Dato obbligatorio

     

    Nome e Cognome *

    Indirizzo Email *

    Telefono

    Provincia *

    Messaggio

    "Autorizzo il Trattamento dei miei Dati Personali come da Regolamento Generale sulla Protezione Dati e del D.Lgs. 101/2018"

    Privacy Preferences
    When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.